Progettare comprensione

Emergenze & Expo Milano

Quando la formazione in inglese salva vite!

Si può invitare il mondo a Milano e dimenticare di preparare gli operatori sanitari ad affrontare le più svariate crisi e costumi dei pazienti stranieri?

Per Global*Focus, l’esperienza di EXPO Milano ha riaffermato come la conoscenza delle interazioni operative tra l’azienda e i propri interlocutori siano importanti quanto la formazione linguistica nello svolgimento di comunicazioni con persone che non parlano italiano.

Tra i preparativi trascurati dalle istituzioni fino a poche settimane prima di EXPO Milano c’erano le esigenze linguistiche in ospedale.

Nonostante le stime di 20 milioni di visitatori da tutto il mondo, le comunicazioni all’interno di ogni singolo ospedale sono ancora affidate a traduzioni via telefono e alla formazione personale dei singoli operatori sanitari.

Grazie alla lungimiranza dell’Ufficio formazione, l’Ospedale Vittore Buzzi ha avviato con Global*Focus corsi in inglese rivolti al personale sanitario in prima linea, a infermieri e ostetriche del pronto soccorso e al personale del call center, con poca o nessuna formazione linguistica pre-esistente.

Imparare una lingua da zero avrebbe dovuto richiedere tempo che non c’era più.  Invece…

Global*Focus ha messo in azione la propria Progettazione della Comprensione®.

Dopo aver identificato il fabbisogno linguistico esistente, abbiamo analizzato le interazioni tra gli utenti e gli operatori in prima linea e abbiamo pianificato una strategia didattico-comunicativa per rispondere a situazioni critiche in caso di difficoltà linguistiche da una o entrambi le parti.

Oltre alla formazione linguistica del personale, la soluzione Global*Focus ha creato e perfezionato una procedura valida persino per gli operatori con nessuna esperienza precedente in inglese, per consentire di identificare e smistare già al telefono e al pronto soccorso i pazienti più bisognosi.

EXPO Milano è stato un successo anche grazie a una serie di servizi ben lontani dai padiglioni a Rho.

Saremo lieti di applicare un’esperienza critica all’Ospedale Buzzi alle specifiche esigenze di ogni reparto della vostra azienda, sia all’estero sia in vista dei cambiamenti in atto a Milano e in tutt’Italia, dove un numero sempre maggiore di dirigenti aziendali, clienti, fornitori, visitatori e consummatori non parleranno italiano.

Progettazione della Comprensione®

  • Obiettivo: Lavorare in inglese come in italiano
  • Analizzare le dinamiche transazionali tra i diversi operatori
  • Definire la metodologia comunicativa idonea per ogni mansioni
  • Confezionare piani d’apprendimento adatti e coinvolgenti
  • Rendere operative le capacità espressive in tempi brevi
  • All’occorrenza, implementare nuove procedure operative.
Progettare Comprensione